un'Associazione di Cittadini che vogliono promuovere e produrre nel Territorio le Energie Rinnovabili. —> Partecipa anche tu agli eventi e prenotando le quote che vuoi dal link sotto ↓↓↓↓↓

Grandi novità che meritano una riflessione profonda.
giovedì ho incontrato Il prof. Leonardo Setti che è il responsabile per la redazione del piano energetico comunale di diversi comuni ( san lazzaro, casalecchio, medicina, castel san pietro, ozzano, mordano……..). lo avevamo già incontrato in comune a san lazzaro durante il primo incontro con l’amministrazione. Setti mi ha messo al corrente di un progetto fra i comuni in stato avanzato di realizzazione di cui non ci avevano potuto informare prima e sul quale stavano lavorando da oltre un anno. il progetto in breve sarebbe il seguente:
si chiama COMUNITA’ SOLARE e sarà una cooperativa di cittadini e comuni che prevede la realizzazione di impianti fotovoltaici finanziati dai cittadini da realizzarsi su edifici pubblici ( magari questo vi dice qualcosa di già sentito questo?).
a gennaio i comuni partecipanti sigleranno l’accordo che è già praticamente pronto.
si realizzeranno alcune piattaforme solari in diversi comuni e i cittadini(non le imprese) avranno la possibilità di aderire al progetto in tre modi diversi:
1- investitori ( finanziano direttamente gli impianti e vengono ripagati dal conto energia)
2- soci ( pagano una quota associativa annua che finanzia anch’essa e ricevono incentivi cumulativi )
3- affidatari di porzioni di impianto ( prendono in affido kw che vengono scalati dalla bolletta direttamente)

la cooperativa si occuperebbe di redigere le bollette dei soci.

__________________
non starò qui a spiegare nel dettaglio le modalità del progetto anche perchè Setti vorrebbe venire a spiegarcelo di persona.
Setti ha trovato coincidenza nel nostro progetto e propone di collaborare. nel progetto di Comunità solare al momento non erano previste piattaforme solari nel comune di san lazzaro e il nostro progetto crea la fattiva possibilità di reqalizzarne una.

vi confesso che sono molto spiazzato e penso che occorra approfondire. il progetto come mi è stato spiegato mi è parso molto interessante e manterrebbe anche l’autonomia della nostra iniziativa.
ora vi lascio con queste poche note scritte a caldo, fisserei a questo punto un incontro con il prof Setti presso la nostra ” sede” per la settimana del primo ottobre.

Annunci

Commenti su: "Grandi novità che meritano una riflessione profonda." (3)

  1. Lorenzo Bolognini ha detto:

    Molto bene, mi sembra un’ottima occasione. Che soprattutto ci da la conferma del fatto che il nostro progetto non è isolato.
    È importante essere in tanti.
    Più siamo e più contiamo.

  2. Paolo Spunta ha detto:

    COMUNITA’ SOLARE è la risposta dal basso dei siti nucleari proposti dalla Sogin (forse non ancora pubblica)?
    http://www.ansa.it/web/notizie/videogallery/italia/2010/09/23/visualizza_new.html_1760271050.html?VIDEO_i201009232059

  3. […] sono delle nuove possibilità per il progetto di un impianto fotovoltaico collettivo a San […]

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: